Gattari da legare: Generazione al palo

leziositàQualche giorno fa ho fatto la mia consueta telefonata di controllo a mia sorella per informarmi sui vari animali. Dopo la solita dettagliata lista, che mi delizia ogni volta, sovraccarica di particolari minuti, è venuto il turno della piccola, graziosa imperatrice del male.

Sta ballando la lap dance sul tiragraffi”. Questa notizia, a chi non è pratico di leziose gattine dal cuore di vipera, potrà suonare un po’ strana. Io, invece, ho avuto nitida l’immagine della setosa micina che, con fare provocantemente innocente, si arrotolava e girava attorno al palo rivestito di corda.

La necessità di mettere il proprio marchio sull’ambito gioco e, contemporaneamente, di esercitare un irresistibile appeal su chi la guarda, è troppo forte per lei. Le altre gatte la guardano tra l’indifferente e il sorpreso. La cosa che più mi preoccupa, però, è che tra tutti i miei gatti la ballerina di lap dance era quella più incuriosita dallo schermo televisivo da cucciola. Temo di aver cresciuto una velina.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail