Consigli su come massaggiare il cane

Consigli su come massaggiare il cane

Nello speciale rapporto che ci lega ai nostri cagnoloni c'è un momento particolare e intimo: il massaggio. I cani amano essere massaggiati (e pure noi umani!) e quando si rilassano assumono un'espressione di vero e proprio godimento. Quando si massaggia il cane lo si aiuta a rilassarsi, gli si stimola la circolazione e lo si aiuta nella mobilità e nella flessibilità; inoltre massaggiando Fido possiamo toccarlo su tutto il corpo e rendersi conto subito di eventuali cambiamenti. Infine, oltre agli indubbi benefici fisici, il massaggio farà sì che tra voi e il pelosone si instauri un rapporto di fiducia molto stretto.

Tenendo presente di non massaggiare mai un'area infiammata, livida o ferita per evitare di peggiorare la situazione, ecco alcune indicazioni per massaggiare Fido:


  • quando il cane è in una posizione comoda e tranquillo, iniziate ad accarezzarlo molto delicatamente, sempre nello stesso verso: Fido lentamente si rilasserà e voi potrete rallentare il ritmo delle carezze;

  • quando il cagnolone è totalmente rilassato, con il palmo della mano esercitate una leggera pressione circolare su tutto il corpo; quindi, con delicatezza, provate a stringere un po' di pelle e a rilasciarla;

  • se notate che il cane è contento (e lo capirete senza problemi: espressione da “babbeo”, occhi semichiusi, soffusi versi di piacere, totale morbidezza di tutto il corpo, magari si girerà per metterci a pancia all'aria e affidarsi completamente alle vostre mani) allora stendete le zampe anteriori e posteriori in avanti e indietro, mantenendo ogni posizione per 6/10 secondi;

  • terminato il trattamento, staccatevi dolcemente e lasciate a Fido tutto il tempo che vuole per ritornare all'attività.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail