Petsblog Gatti Dopo l’uragano Sandy c’è chi aiuta cani, gatti e le loro famiglie

Dopo l’uragano Sandy c’è chi aiuta cani, gatti e le loro famiglie

Dopo l’uragano Sandy c’è chi aiuta cani, gatti e le loro famiglie


Una delle costanti di ogni calamità naturale (tra le altre mille problematiche che possono essere più o meno gravi) è anche il problema degli animali domestici che, per cause di forza maggiore, si sono ritrovati lontani dalle loro famiglie. L’abbiamo visto dopo lo tsunami in Giappone, dopo il terremoto in Emilia e, adesso, dopo l’uragano Sandy, che ha flagellato la costa est degli USA.

L’associazione animalista ASPCA, molto presente negli Stati Uniti, si è subito mossa creando un tam tam senza sosta su Facebook e Twitter. Tutto questo per aiutare da subito a recuperare tutti i pets smarriti o scappati a causa proprio dell’uragano.

cani e gatti ritrovati dopo l\
cani e gatti ritrovati dopo l\
cani e gatti ritrovati dopo l\
cani e gatti ritrovati dopo l\

Sono arrivati, grazie all’aiuto di privati cittadini, molti aiuti economici e materiali. Questi aiuti sono anche serviti ad aiutare i volontari dell’ASPCA a trovare le famiglie che erano alla ricerca dei propri amati pets.

Qui potete vedere alcune delle foto più belle di quei momenti. Altre foto le potete trovare sulla pagina di Facebook dell’associazione.

cani e gatti ritrovati dopo l\
cani e gatti ritrovati dopo l\
cani e gatti ritrovati dopo l\

Seguici anche sui canali social