Ronde per difendere i gatti neri

Il gatto nero non ha certo vita facile. Nel medioevo era cacciato perchè accusato di essere il tramite tra la strega e il diavolo, ai giorni nostri è messaggero di enorme sfortuna se ti passa davanti e devono vedersela anche con quei quattro pazzi che, la notte del 31 ottobre, li cercano per "offrirli" a strane forze oscure. L'AIDAA organizzerà delle ronde pro-gatto nero per tutelare questi meravigliosi e affascinanti felini. Questo, che può sembrare uno scherzo, uno scherzo proprio non è se si considera che, ogni anno, circa 30.000 gatti neri scompaiono senza più far ritorno a casa.

Anche voi se volete potete far parte di queste ronde. Basta mandare un messaggio entro le 17 del 29 ottobre a ronda.aidaa@libero.it e dire di dove siete e la vostra disponibilità a muovervi in auto o in moto. L'AIDAA ricorda che nei gattili italiani ci sono la bellezza di 20.000 gatti neri, tra cuccioli ed adulti, che attendono di essere adottati. Sempre l'associazione animalista chiede ai gestori dei gattili di fare moltissima attenzione a chi li affidano perchè, in un paese dove ogni giorno, oltre un milione di persone si rivolgono a degli pseudo-maghi per risolvere i loro problemi, la sparizione di qualche gatto passa quasi del tutto inosservata.

Via| La Zampa
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: