Gatte e gattini, la scelta del luogo più sicuro

gattino e mamma gatta

Chi possiede una gatta e ha assistito alla meraviglia della nascita dei suoi cuccioli sa bene che la scelta del luogo dove partorire e infine dove allattare e accudire i gattini non è cosa semplice, alcune gatte spariscono per poi tornare in forma perfetta da damigiane che erano, e allora inizia la ricerca, altre cercano il padrone, la mia per esempio, e dove la si posizioni per partorire va bene purchè “non mi abbandoni”.

Una volta nati, questi quattro, cinque, sei, cuccioli, necessitano di una cuccia, e la nostra scelta non sempre viene approvata dalla gattona, che semplicemente prende i suoi micetti per la collottola e inizia a spostarli, uno a uno, fino a che non la blocchi, magari la segui altrimenti rischi di non trovare più i gattini, e cerchi un altro luogo dove posizionare la cuccia, un rito continuativo fino al raggiungimento del luogo ideale.

Altre gatte infine si dimenticano dove hanno spostato i cuccioli, e le vedi disperate che chiamano, cercano, e attendono una risposta, questa è una scena straziante, solitamente li ritrova, per odore o richiamo, ma quei miagoli di mamma che chiamano i suoi figli sono inimitabili e unici.

Foto | Izismile

  • shares
  • Mail