Vorrei un roditore intelligente e che sia mansueto e socievole

Ottima domanda direi: un animale indubbiamente intelligente, socievole e che magari ci sappia fare il caffè la mattina c'è? Naturalmente scherzo, ma una delle domande più frequenti che mi sento fare è se esiste un roditore (o lagomorfo) intelligente e socievole, subito pronto a essere "maneggiato" e coccolato.

Ora, in primis bisogna prendere coscienza del fatto che un animale non è un pelouches, ha il proprio carattere, i propri momenti sì e quelli no, nonchè delle abitudini. Nessun animale è perennemente predisposto alle coccole, tutti gli animali hanno una loro intelligenza propria, ovviamente diversa a seconda di razza e specie.

Sinceramente non mi è mai capitato di vedere un animale assolutamente stupidotto. Forse sta in noi riconoscere quale sia il suo tipo di intelligenza. Per quanto riguarda criceti e topini, essi sono generalmente molto socievoli con gli esseri umani( attenzione invece, i criceti sono animali solitari e ne va uno per gabbia), riconoscono immediatamente il loro nome se chiamati, sanno associare spesso l'orario in cui uscite e in cui tornate a casa uscendo a salutarvi, sanno associare la vostra voce ad un eventuale premietto che potete dargli. Poi, ovviamente a seconda di specie e carattere c'è quello più socievole e quello meno socievole.

Per quanto riguarda i lagomorfi, in particolare i conigli, io ormai li chiamo "cANIgli" poiché di comportamento spesso molto simile al cane. Arrivano se chiamati, saltellano quando ricevono il premietto, seguono il loro "padroncino" per tutta la casa. Anche le caviette non sono animali da sottovalutare: tendenzialmente buoni come il pane, sanno imparare molte cose. In primis il nome, conoscono gli orari della pappa e, se imparano che al fruscio del sacchetto è associato un premietto che ricevono, state certi che a ogni fruscio di un qualsiasi sacchetto, avrete un coro di pui pui in casa che richiedono una golosità da mangiare!

In conclusione, l'animale spesso diventa tale dipendentemente da come noi lo trattiamo: più lo sappiamo rispettare, più capiamo quali sono i suoi tempi, più gli diamo gli spazi adeguati, il cibo giusto, le attenzioni necessarie e non da meno le cure mediche quando è in difficoltà, più quell'animale comprenderà di essere amato e si comporterà con noi in conseguenza.

  • shares
  • Mail