Intervista a un criceto, come vive?

Oggi, grazie al criceto Roborowskij Nino, impareremo qualche informazione utile riguardo alla vita di queste piccole creaturine. Nino è un tipetto molto particolare, ma è un animalino davvero simpatico e "alla mano".

Ciao Nino, ti presenti velocemente?
Ciao a tutti, mi chiamo Nino, sono un criceto Roborowskij standard di un anno e due mesi e vivo con la mia bipeda da quattro mesi. Prima vivevo in una gabbia piccola e sporca con altri sette miei fratellini che sono stati riadottati. La mia sorellina, invece, mordeva tutti perché incinta non si sa che fine abbia fatto perché la mia bipeda non è arrivata in tempo a prendere anche lei.

Dove vivi adesso?
Vivo in una gabbia tutta di plexy, ho la mia casetta in legno, la mia ruotina silenziosa e corro corro corro, mi piace tantissimo correre e lo faccio per varie ore tutte le sere. Certo devo ancora affinare la frenata: a volte vado così veloce che fermarmi non è per niente facile! Mangio tanta pappa: la mia bipeda ha fatto un mix di semi bio apposta per me fatto da avena, farro, riso decorticato, orzo, grano saraceno, kamut, mais, segale, quinoa, soia gialla, tantissimo miglio, panico, qualche semino di lino (che è antitumorale), semi di sesamo, semi di girasole e di zucca (che sono i miei preferiti), scagliola, piselli secchi, lenticchie e fave. Come premietto mi dà tocchetti di noce o un pinolo o un tocchetto di mandorla: io ne vado matto e la bipeda dice che fanno anche tanto bene! Poi mangio tante verdure e ogni tanto un pochino di frutta. Mi piace uan dieta varia: pare aiuti a mantenersi in forma e a lungo.

Ti piace la tua casetta?
La preferirei più grossa ma mi ci trovo abbastanza bene, ho visto che alcuni altri cricetini qua in casa hanno delle gabbie grosse novanta centimetri; la mia è di settantacinque centimetri, ma mi accontento. Sono molto attivo e vivace, ma ho paura di uscire e mi perderei magari entrando in qualche tubo o buchetto, quindi per me ci vuole una gabbia più grossa possibile e sicura.

Vai d'accordo con altri animali?
No! Ne ho paurissima, sono tutti così grossi. Vedo qualche volta un coniglietto zompettare qua nella stanza, ma la bipeda non lo fa mai avvicinare e ha messo la mia gabbia sopra ad un tavolo dove il conigietto non arriva. Io ho paura e non voglio entrare in contatto con nessun altro animale.

Non ti senti solo qualche volta?
Noi criceti siamo sociali in natura nel periodo di accoppiamento, ma abbiamo tutto un altro tipo di spazi. Noi criceti domestici viviamo da soli e stiamo bene così.

Vuoi dire qualcosa a chi ci legge?
Sì, ma io sono solo un criceto, non so se qualcuno mi darà retta... non comprate gli animali senza pensare al fatto che sono un responsabilità: a me è andata bene, la bipeda mi ha recuperato e ora ho una vita tranquilla, però a tanti va male. Informatevi riguardo alle cose di cui noi criceti abbiamo bisogno, ci vuole così poco per farci felici!

  • shares
  • Mail