Incentivi contro il randagismo: servono davvero?

Il problema del randagismo in certe zone d'Italia è molto grave. Troppi cani lasciati a se stessi con amministrazioni locali che girano la testa dall'altra parte per non vedere cosa accade e, in caso di incidenti, se ne escono con soluzioni a dir poco assurde. Il comune di Montalbano Jonico, in provincia di Matera, non è stato a guardare e per combattere questa piaga ha proposto un incentivo di 500 euro l'anno a chi ospiterà dei cani randagi nei cortili delle aziende o nelle campagne.

Secondo voi questa soluzione può essere un'alternativa valida per combattere il problema del randagismo? si può pensare che un incentivo economico possa spingere qualcuno a fare "il passo" per adottare un cane ma, di contro, c'è anche il rischio che questa cosa, se non gestita nella maniera corretta, possa portare ad uno sfruttamento dei cani randagi per far soldi come accade troppo spesso nei canili lager.

Via| ANSA
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: