Cani e gatti aggressivi, cercare di capirli per modificarne il comportamento

cane regalo

Pare che il problema dell'aggressività dei pets di casa si manifesti maggiormente durante i periodi di festa, come per esempio l'imminente Natale, quando la casa viene invasa da parenti e amici che desiderano passare un po' di tempo in compagnia, cani e gatti aggressivi infatti dimostrano rabbia attraverso morsi o graffi solo verso gli estranei difficilmente verso i componenti della famiglia, la triste conclusione di tale incomprensione è che i ricoveri per animali in certi periodi dell'anno scoppiano e pare che tra i motivi dell'abbandono, a mio avviso sempre ingiustificabile, ci siano i problemi comportamentali, come l'aggressività, difficilmente gestibili.

Questo anche se i comportamentisti degli animali difficilmente insegnano una cura dell'aggressività, infatti gli esperti spesso cercano di comprendere l'animale per ridurre la frequenza dei morsi e l'intensità dei gesti aggressivi, cambiando così la motivazione che porta il pet a comportarsi in maniera aggressiva.

Premesso che qualsiasi cane o gatto tende a mordere in determinate circostanze, il primo passo consiste proprio nel capire quando si manifesta il contesto che fa scattare l'aggressività dell'animale, capire dove, quando e perchè si verifica l'aggressione per intervenire in modo adeguato. Infine, ma questo è un mio consiglio, evitare situazioni già testate, se sapete che il cane si inalbera alla vista di regali da scartare, tenetelo lontano da pacchi e pacchettini, magari è il rumore della carta a infastidirlo, basta poco per convivere.

Via | Centredaily

  • shares
  • Mail