Lo stato di Washington cerca conigli radioattivi

coniglioÃ�¹La notizia mi ha lasciata alquanto perplessa, il dipartimento della salute pubblica dello Stato di Washington ha confermato che è in corso un'operazione di ricerca di escrementi di coniglio contaminati dopo la cattura di un coniglio radioattivo a nord di Richland, dove è situato il sito nucleare di Hanford.

Inquietante, per i conigli e per l'uomo, pare che l'allarme sia nato dopo aver confermato che gli animali possono entrare in contatto con l'uomo, sinceramente speravo in qualcosa di più tempestivo, pare che la contaminazione sia avvenuta tramite acqua, acqua usata per la demolizione di un edificio destinato a testare i materiali altamente radioattivi utilizzati nel quadro della produzione di armi nucleari durante la Guerra Fredda.

Solo nel 2009 sono stati ritrovati 33 campioni, animali o escrementi, contaminati. Notizie come questa sono all'ordine del giorno nei siti preposti alla ricerca nucleare, dalle api ai cervi gli animali della zona vengono spesso utilizzati per mappare la presenza di materiali radioattivi e metalli pesanti. Personalmente ritengo anche questi cavie dell'uomo. Che ne pensate?

Via | Greenrepor

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: