Cappottini per cani, 10 cose da sapere

Cappottini per cani, 10 cose da sapere

Cappottini per cani, quali sono le cose che dobbiamo sapere? Eccone almeno 10 da conoscere.

Cappottini per cani, cosa dobbiamo sapere? Spesso vediamo dei bellissimi cagnolini andare in giro a fare passeggiate con i loro amici umani indossando vestiti e altri capi di abbigliamento utili per poterli proteggere. Si pensa che sia solo una scelta estetica, ma non sempre così.

A volte ci sono cani che hanno bisogno di maggiore protezione, perché la loro pelliccia può non bastare. Meglio chiedere consiglio al medico veterinario per poter capire se è bene intervenire nel guardaroba dei nostri pets con capi specifici. Intanto, ecco 10 cose che dovete sapere sui cappottini per cani:

  1. I cappottini per cani non vanno scelti solo per fini estetici. Certo, anche l’occhio vuole la sua parte, ma questa è l’ultima delle vostre valutazioni.
  2. Possono proteggere Fido dalla pioggia, dalla neve, dal freddo, dal vento e dall’umidità.
  3. Dovete sempre optare per dei modelli di cappottini che siano impermeabili fuori.
  4. E che siano imbottiti dentro per garantire il massimo del comfort nei mesi invernali.
  5. Meglio scegliere cappottini che si possono sfoderare, così da essere versatili per ogni stagione.
  6. E così da poterli lavare meglio, perché ogni tanto, come i nostri vestiti, bisogna comunque lavarli.
  7. Non esagerate con le imbottiture se non vivete in climi rigidi, ma più temperati. Cercate sempre di optare per la soluzione più adatta.
  8. Cercate di scegliere la taglia migliore: fatevi consigliare dal venditore.
  9. I cappottini per cani sono fondamentali, di solito, nei cuccioli, nei cani anziani, di piccola taglia o che sono malati.
  10. Scegliete prodotti dai materiali certificati e sicuri. Come quelli che scegliereste ad esempio per i vostri bambini. Meglio spendere un po’ di più, piuttosto che ritrovarsi con un vestito di scarsa qualità che alla lunga può creare danni.

Foto Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog