Cane viene pignorato e messo all'asta

Se avete poca memoria come il sottoscritto e, come il sottoscritto, avete preso in passato una multa e vi siete dimenticati di pagarla, riceverete un secondo avviso (con tanti interessi). Se ignorerete questo avviso potreste trovarvi, alla fine di tutto, nella spiacevole condizione di ricevere un avviso di pignoramento. Se avete un cane dovete fare molta attenzione a trovarvi in questa spiacevole situazione. Una signora di Mantova si è trovata in una situazione simile. Lei è un'allevatrice e ha avuto problemi per la sua attività. L'ufficiale giudiziario è andato da lei e ha messo nell'elenco di oggetti pignorati anche Cryo, un bell'esemplare di cane Corso.

Questo inserimento ha fatto andare la padrona di Cryo su tutte le furie. Alla prima asta giudiziaria nessuno ha fatto un'offerta per la bella cagnolona ma tra poco vi sarà una nuova asta e c'è il rischio che qualcuno si "aggiudichi" Cryo e se la porti a casa. Qualcuno che non si sa come potrebbe gestire un pastore Corso, un cane non aggressivo ma dalla mole impegnativa e con un carattere molto forte. In paese sono girati appelli per presentarsi a prendere Cryo alla prossima asta e ridarla alla sua "mamma". Quello dell'ufficiale giudiziario è l'ennesimo cattivo esempio di come l'amore per gli animali sia troppo spesso solo di facciata ma che in molti considerano delle creature viventi come oggetti.

Via| Gazzetta di Mantova

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: