Padrone salva il suo Jack Russel con la respirazione bocca a bocca

Foto della cagnolina
Chissà come ci saremmo comportati se ci fossimo trovati al posto del signor Tom. Era lì, in Florida, che passeggiava con Lizabeth, la sua piccola Jack Russel, lungo la riva di un fiume quando un coccodrillo è sbucato fuori e ha addentato la cagnolina. Tom, che a questo punto, per la prontezza dei riflessi, credo sia parente di Walker Texas Rangers, ha estratto la sua pistola e fatto fuoco per spaventare il coccodrillo.

Ha poi rianimato con la respirazione bocca a bocca la sua cagnolina, salvandole così la vita. Come ha in seguito dichiarato, Tom non aveva mai fatto un corso di rianimazione né aveva mai praticato la respirazione su di un essere umano. Ha seguito semplicemente il suo istinto. Sarà, ma siccome io non sono un granché in fatto di riflessi, credo che mi procurerò un gatto anti coccodrillo, per ogni evenienza.

Via | L'arresto del carlino

  • shares
  • Mail