Intervista con Valentina Sgaggero: autrice della strip Hamleto il criceto

hamleto il criceto 01

Anche i criceti hanno la loro strip: Valentina Sgaggero da sempre ama disegnare e si appassiona fin da bimba a questi splendidi roditori. Oggi la conosciamo un po' meglio facendole qualche domanda ma, naturalmente, godetevi anche le varie strip inserite: per l'intero archivio visitate il sito di Hamleto il criceto, protagonista ovviamente il cricetone Hamleto, sarcastico e simpaticissimo.

hamleto il criceto 02

1- Quanto c'è di autobiografico nelle strip che crei? Non dirmi che il tuo primo cricetino era veramente come Hamleto?

Hehe, quasi.
In effeti, Hamleto, almeno fisicamente, è ispirato al primo criceto che ho avuto. Era un siriano color miele e col pancino bianco (per questo motivo l'avevo chiamato Teodoro Pelodoro). Per fortuna, non era "pestifero" come la sua controparte a fumetti.

Di tutte le strisce che ho scritto, solo una piccola percentuale è autobiografica. La maggior parte sono ispirate ad articoli ed esperienze di altri proprietari di criceti che leggo sul web.

hamleto il criceto 03

2- Chi ti ha ispirato quando da giovanissima hai creato i primi disegni? Cosa guardavi in tv/leggevi?

Molto del mio modo di disegnare lo devo a mio fratello Alberto. Fin da piccolo è sempre stato un bravissimo disegnatore e mi ha insegnato la maggior parte delle cose che so fare e che faccio ancora oggi.
Il character design di Hamleto stesso, infatti, è basato su un disegno molto divertente che lui fece del mio primo criceto.

In TV guardavo soprattutto cartoni animati giapponesi e credo che si notino alcune influenze nel mio stile.
Per quanto riguarda la lettura, leggevo soprattutto il settimanale Topolino e molte strisce umoristiche come i Peanuts e Lupo Alberto (sempre grazie a mio fratello che è sempre stato un appassionato di fumetti).

hamleto il criceto 04

3- Quanto sono importanti i criceti nella tua vita quotidiana? Come mai è nato questo amore verso di loro?

I criceti sono il "cuore" di Hamleto, ovvero il motivo stesso per cui il fumetto esiste.
Poiché scrivere e disegnare Hamleto è quello che faccio per la maggior parte del tempo, posso dire che i criceti sono diventati uno dei principali interessi nella mia vita.

Prima che mia sorella mi regalasse un criceto per Natale, non sapevo nemmeno come fossero fatti. E' stata un'esperienza che ha cambiato radicalmente il mio punto di vista.
Man mano che ho imparato a conoscerli meglio, grazie all'esperienza diretta e a quello che ho potuto leggere in internet, è cresciuta anche la mia ammirazione e il mio rispetto nei confronti di questi graziosi animaletti.

hamleto il criceto 05

4- Attualmente hai un criceto? Somiglia ad un tuo personaggio?

Purtroppo, al momento non possiedo un criceto (anche se, virtualmente, posso dire di possederne ben cinque :-))
Spero, però, un giorno di trovare il tempo e le risorse per poterne adottare uno.

hamleto il criceto 06

5- Un episodio che ricorderai per sempre che riguarda un criceto che hai ora/hai avuto?

Ho tanti ricordi dei criceti che ho avuto, non tutti piacevoli, ma sicuramente difficili da scordare ancora oggi a distanza di quasi vent'anni. Non è facile pensare ad un solo episodio in particolare.

Una cosa che non scorderò mai è il primo morso che ho ricevuto. Il mio criceto stava dormendo e io l'ho disturbato toccandolo con un dito sulla schiena. Lui si è girato con la velocità di un fulmine e mi ci ha dato sopra un morso.
Non ci ho più riprovato.

hamleto il criceto 07

6- Secondo la tua opinione: perchè avere un criceto? Che soddisfazioni può dare?

Penso che i criceti sia degli animali affascinanti. Potresti osservarli per tutto il giorno e scoprire ogni volta qualcosa che non sapevi. Inoltre, chiedono veramente poco in termini di mantenimento, ma in cambio danno tantissimo.

Nonostante siano animali solitari e territoriali, è incredibile quanto possano affezionarsi al proprio "compagno umano". E' una cosa che mi ha sempre commosso.
Credo, quindi, che la soddisfazione più grande con un criceto si abbia proprio quando si riesce, attraverso una buona dose di pazienza e tante amorevoli cure, a conquistarsi prima la fiducia e poi l'affetto di questi dolcissimi roditori.

hamleto il criceto 08

7- Io adoro più di tutti Laerte, per il suo carattere e perchè mi ricorda i miei cricetini Roborowski, tu hai un tuo personaggio particolarmente amato?

Hehehe, è impossibile non adorare Laerte :-)
Per me, comunque, è difficile scegliere un solo personaggio. Li amo tutti, incodizionatamente.
Ma se devo esprimere una preferenza, penso che sceglierei Hamleto. Più che altro, perché scrivere battute per lui mi viene molto più facile e naturale che con gli altri personaggi.

hamleto il criceto 09

  • shares
  • Mail