Nuovi lavori, le pompe funebri per animali

cimitero animali

Ero rimasta al cimitero per animali d'affezione ma evidentemente in tempo di crisi l'ingegno umano supera se stesso e pare che il 2010 sia stato l'anno delle pompe funebri per animali d'affezione, non solo la sepoltura, quindi, ma anche funerali, fiori e ogni necessità che una sepoltura richiede.

Da Milano a Trieste, e probabilmente molte altre che non sono riuscita a rintracciare, le pompe funebri per animali rispondono a un'esigenza. L'aspetto che mi lascia più sbigottita è l'evidente divario incolmabile tra animali abbandonati e randagi e animali di famiglia, ovvio che se qualcuno desidera affidarsi a tali imprese è libero di farlo, la perdita dell'animale d'affezione è un dolore e come tale va rispettato. Ma non sembra anche a voi che i due estremi siano destinati ad allontanarsi sempre di più?

Foto | Animali.aaannunci.it

  • shares
  • Mail