I cacciatori sarebbero contrari all'ordinanza dell'On. Brambilla


Solo ieri vi abbiamo parlato con gioia dell'iniziativa dell'On. Brambilla sulla possibilità di consentire l'accesso di cane e gatti a uffici, ristoranti, bar ed altri luoghi pubblici. Oggi leggo, non nego con un po' di disappunto, una replica pubblicata su un noto giornale indirizzato ai cacciatori, Big Hunter. Nell'articolo, e nei commenti a seguire, si critica in maniera pesante questa ordinanza buttandola sul discorso della scarsità di igiene. Purtroppo, per questioni personali, non ho molto a cuore la categoria dei cacciatori ma non voglio influenzare le vostre idee e mi piacerebbe conoscere la vostra opinione: vorreste cani e gatti nei ristoranti?

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: