Il “Thanksgiving day” dei roditori

Il “Thanksgiving day” dei roditori

Cosa fanno i roditori al giorno del Ringraziamento? un ottimo pranzetto, ovviamente!

Settimana prossima, negli Stati Uniti, si festeggerà il “Thanksgiving Day”. Conosciuto da noi come Giorno del Ringraziamento è una festa sentita tanto quanto il Natale dagli americani (avrete sicuramente visto in qualche film i festeggiamenti o i preparativi per questa occasione). Nel giorno del ringraziamento, in tutte le città americane si svolgono parate con carri allegorici e festeggiamenti di ogni tipo e con dei giganteschi pupazzi gonfiati che fanno il giro della città. Il Presidente degli Stati Uniti, inolte, è solito celebrare il giorno di festa mangiando con i soldati. Questa festa ha origini antiche, si dice che siano stati i Padri Pellegrini a “ringraziare” Dio per il cibo a loro disposizione in una terra (allora) selvaggia ed inospitale.

Il Giorno del Ringraziamento è talmente sentito dagli americani che alcuni di loro decidono di preparare dei pranzi luculliani anche per i loro animali domestici. Certo, finchè si tratta di un cane o di un gatto, il tacchino è sempre valido ma che fare se il pet è un piccolo criceto e i suoi amici? Ovviamente il menù non cambia, è la tradizione, è allora si fanno le stesse pietanze solo…molto più piccole! Si servono su “piatti” adatti alla festa e buon appetito a tutti! Per chi se lo stesse chiedendo, chi ha girato il video è un’associazione che si occupa di roditori e, per sicurezza, ha creato piatti sicuri per i suoi ospiti pelosi!

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog