Pets e gelo, alcune precauzioni da prendere

cane gatto

Se da un lato alcuni dei nostri pets vantano pellicce di tutto rispetto altri soffrono decisamente di più il freddo, soprattutto se le temperature tendono al meno zero come nei prossimi giorni, allora che fare? Sono tre le cose di cui hanno bisogno gli animali che vivono all'aperto: un rifugio, un giaciglio e acqua.

Poi ci sono gli animali come la mia gatta che snobba la cuccia e predilige il garage dei vicini dove viene ogni giorno chiusa per poi miagolare disperata in attesa di salvezza, il rifugio è necessario perché protegge dal brutto tempo e permette di tenere la temperatura corporea. Non usate coperte, queste si bagnano e poi si ghiacciano.

Controllare spesso l'acqua fresca, perché gli animali non si abbeverano nel ghiaccio, quindi se trovate la ciotola ghiacciata bisogna cambiare il tutto velocemente. Se la temperatura dovesse scendere eccessivamente allora forse prendere in esame di concedere una notte al caldo in casa non è poi così sbagliato, infine una nutrizione adeguata è indispensabile per creare il grasso invernale, un po' di ciccia in più per gestire il freddo e il gelo.

  • shares
  • Mail