Rimini, Lipu e ornitologi contro la Beach Arena dove il fratino nidifica

Rimini, Lipu e ornitologi contro la Beach Arena dove il fratino nidifica

A Rimini ornitologi e Lipu insieme per poter evitare la costruzione della Beach Arena dove fa il nido il fratino.

A Rimini la Lipu e gli ornitologi sul piede di guerra per la Beach Arena che il comune romagnolo andrebbe a costruire in una zona di litorale dove sono soliti nidificare i fratini. Secondo quanto riportato da Rimini 2.0, AsOER (Associazione degli Ornitologi dell’Emilia Romagna) e L.I.P.U. (Lega Italiana Protezione Uccelli) hanno deciso di firmare una lettera inviata tramite PEC al Comune di Rimini.

La missiva, firmata dal presidente AsOER e dalla dirigente LIPU, è stata mandata al sindaco Andrea Gnassi, all’assessore all’ambiente Anna Montini e alla dirigente del settore marketing territoriale, waterfront, demanio e porti turistici, con il seguente oggetto: “Tutela del sito di nidificazione del Fratino a Rimini“.

Nella lettera, pubblicata integralmente dal sito di notizie locali, si legge che la decisione del Comune di rimini lascia sconcertati e preoccupati. La decisione di concedere in giugno e luglio parte della spiaggia di fronte alla colonia Bolognese, utilizzata da coppie di Fratino per la riproduzione, per ospitare eventi pubblici, lascia decisamente perplessi.

Si pensava che, visti gli eventi della scorsa stagione estiva e l’attivazione di protocolli per difendere alcune coppie di Fratino, il problema fosse risolto. È fondamentale aiutare questi animali evitando che l’uomo possa rovinare il loro habitat e il processo riproduttivo. “Peraltro, proprio in seguito alle vicende dell’ultima stagione riproduttiva, una parte significativa dell’opinione pubblica locale e regionale è divenuta consapevole della necessità di tutelare il Fratino e numerosi volontari di associazioni ambientaliste si sono attivati per la sua protezione”.

La stagione riproduttiva del Fratino va da marzo a luglio. Quindi si chiede che in questo periodo in quel tratto di spiaggia non solo non si tengano eventi, ma si faccia tutto il possibile per aiutare la specie.

Foto Pixabay

Via | Riminiduepuntozero

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Il dolce incontro fra una donnola selvatica e i bagnanti sulla spiaggia