Se un cagnolino ne vede un altro nel computer

Preoccupazione e sconcerto, direi, si leggono sul musetto del cucciolo di French Bulldog che vede un suo simile nello schermo di un computer. E, come se non bastasse, quello in video abbaia e si dirige minaccioso verso quello che guarda. Il tutto, poi, si conclude nel più classico – e simpatico! – dei modi: il French Bulldog in “carne, pelo e ossa” va dietro al laptop per scoprire dove si nasconda l'altro, quello fatto di “immagini, voci e luci”. Un po' come succede con la televisione.

Il cucciolotto di oggi ha trovato un altro modo di usare il computer portatile del suo amico a due piedi; altri, invece, preferiscono dormirci sopra, come nella gallery di ieri.

  • shares
  • Mail