Picco di abbandoni durante l'Immacolata


Vi ricordate quando vi abbiamo sconsigliato di regalare un pet per Natale? Oltre al discorso che un cane non è un oggetto che si può dimenticare in un cassetto quando ci si stanca di lui c'è anche il lato più direttamente collegato al fatto che non sempre chi riceve un cane o un gatto in regalo può o vuole assumersi la responsabilità di curarlo. Ne è un esempio quanto successo durante l'ultimo ponte dell'Immacolata e riportato per voce dell'AIDAA su BlogSicilia . Sono state ben 239 le segnalazioni per animali abbandonati, 104 in più rispetto l'anno scorso.

Il fenomeno degli abbandoni non è solo estivo ma riguarda anche la stagione invernale. Tutti parlano di quanti animali vengano lasciato per strada a ferragosto ma quando succede sotto la neve la cosa sembra passare in secondo piano. Pensateci: un bimbo chiede con insistenza un cane e i genitori, per non sentirlo più, lo comprano. Aspettano settembre, per non rovinarsi le ferie estive, ma non riflettono sul fatto che ci sono anche i vari ponti invernali e magari li abbandonano a cuor leggero pensando che, tanto, sono cuccioli e troveranno sicuramente chi sarà disposto ad amarli. Se volete fare un regalo e aiutare un cane, regalate un'adozione a distanza e vedrete che tutti saremo felici.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: