Lil Bub, addio a uno dei gatti più celebri sul web

Lil Bub, addio a uno dei gatti più celebri sul web

Addio a Lil Bub, uno dei gatti più celebri del mondo del web.

La piccola Lil Bub, una delle gattine più amate del mondo di internet, è morta pochi giorni fa. Ad annunciarlo è stato lo stesso padroncino della micetta, Mike Bridavsky, che l’aveva adottata da una cucciolata di gattini che era stata trovata da un suo amico all’interno di una rimessa degli attrezzi nell’Indiana.

La piccola Lil Bub aveva otto anni quando è scomparsa, e durante la sua vita è diventata celebre per via del suo bizzarro aspetto, oltre che del suo splendido carattere.

La micetta aveva infatti gli occhi e la lingua sporgenti, ed era anche affetta da nanismo, condizione che l’ha resa più piccola rispetto alla norma. Come se non bastasse, Bub era anche polidattile (aveva un dito in più in ogni zampa), ed aveva una mascella sottosviluppata e senza denti, quindi la sua lingua era sempre sporgente. Una signorina semplicemente adorabile, come potete vedere nella foto in alto!

Il padroncino di Lil Bub ha contribuito a renderla famosa dedicandole una pagina su Instagram, dove la micia ha conquistato il cuore di milioni di persone.

Lil Bub è morta: il messaggio del suo papà umano su Instagram

Su Instagram, Bridavsky ha spiegato di aver raccolto più di 700mila dollari grazie alla sua micia. Il denaro è stato devoluto in beneficenza per aiutare gli animali bisognosi.

Bub ha fatto un’enorme differenza nel mondo del benessere degli animali e nella vita di milioni di persone in tutto il mondo

ha spiegato il ragazzo, aggiungendo che la sua gatta ha

diffuso un messaggio di determinazione, positività e perseveranza alle persone di tutto il mondo.

via | Il Secolo IXI
Foto da Instagram

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog