Avvelenamento animali, sostanze da evitare

cane e gatto

Spesso utilizziamo detergenti o sostanze in generale nocive, se non mortali, per i nostri pets, agenti chimici che siamo soliti usare senza pensare che alcuni residui invisibili possono essere molto tossici e non solo per il pet di casa ma anche per la nostra salute.

Nel 2009, la Società Americana per la Prevenzione della Crudeltà verso gli Animali (ASPCA) ha fatto uno studio sui 10 principali veleni normalmente utilizzati, alcune di queste sostanze compaiono in comuni detergenti per la casa e detergenti di scarico. Residui non visibili una volta terminata la pulizia.

Sostanze che come si sa sono da tenere fuori dalla portata dei bambini e degli animali sempre felici di annusare e scovare il nascosto. E' bene comunque tenere sempre presente i sintomi da avvelenamento così da poter intervenire in caso di bisogno, per esempio vomito, respiro affannoso, contrazioni muscolari, convulsioni, sono alcuni segnali che pretendono attenzione.

Se si sospetta che il vostro animale domestico sia venuto in contatto con sostanze velenose è bene agire tempestivamente in contemporanea al veterinario di fiducia, come per esempio indurre il vomito con piccole dosi di acqua salata. E' comunque sempre bene prevenire, evitare determinate sostanze è un bene per tutta la famiglia, pet compreso.

Via | Petsblogs

  • shares
  • Mail