Petsblog Animali domestici Criceto: cosa fare se ha gli occhi irritati

Criceto: cosa fare se ha gli occhi irritati

Criceto: cosa fare se ha gli occhi irritati

Problema molto frequente: trovare da un momento all’altro il cricetino con un occhietto gonfio, irritato o che lacrima. A volte accade addirittura con entrambi gli occhietti. Primo punto e più importante, spesso le irritazioni superficiali dipendono da quello che c’è nella gabbia. Quindi per prima cosa “guardiamo in casa” del criceto: c’è una lettiera polverosa? La lettiera è aromatizzata al limone o similari? Ci sono elementi contro i quali il criceto può accidentalmente strusciare e farsi male?

Come prima cosa togliete la lettiera sostituendola con della carta igienica bianca inodore, pulite con delicatezza gli occhietti con il filtro dell camomilla umidificato. Verificate in gabbia se ci sono elementi appuntiti, potenzialmente taglienti, angoli vivi o ripiani dai quali il criceto può “lanciarsi” cadendo male o troppo dall’alto rischiando danni molto peggiori di una irritazione oculare. Vi ricordo chele gabbie dei criceti devono essere sviluppate in orizzontale, MAI in altezza. Se la lettiera che usate è polverosa o aromatizzata, presto fatto, va sostituita con un materiale di qualità migliore. Ecco il link ai consigli sulle lettiere.

Purtroppo può non essere solo una lieve irritazione.

Il criceto può avere una congiuntivite che va curata da un veterinario esperto in animali esotici. Non pensate i somministrare un collirio ad uso umano: i roditori non tollerano tutti i medicinali che possiamo utilizzare per noi. E’ quindi indispensabile una visita veterinaria: sono certa che troverete nella vostra città o in quella vicina un veterinario adeguato.

La peggiore delle ipotesi? Ahimè devo dirvi anche questa: una massa o tumore dietro che spinge. In questo ultimo caso, ahimè non c’è granchè da fare dal punto di vista di un intervento chirurgico, tuttavia è indispensabile che il veterinario esperto in esotici veda il piccino, per lo meno per somministrare una terapia anti-dolore.

Non trascurate mai un piccolo sintomo che può sembrare insignificante, i criceti hanno un metabolismo rapidissimo e la situazione può quindi precipitare nell’arco di ore.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Seguici anche sui canali social