I cani in sovrappeso e il pranzo di Natale


Avete presente la sensazione che si prova generalmente dopo il periodo natalizio, fatto di pranzi e cene, aziendali o familiari? un turn-over di calorie che ci fanno lievitare di una o due taglie. Questo problema non è unicamente umano ma è riguarda anche cani e gatti. Visto che a Natale siamo tutti più buoni ci viene spontaneo condividere con i nostri amici il cibo della nostra tavola. Se il vostro amico è già tendente al tondo di suo l'alimentazione deve essere super controllata e, ovviamente, non gli si possono concedere "strappi alla regola".

Tenete presente che i cani o i gatti sterilizzati tendono ad essere grassottelli. Lo scarso movimento di questi giorni, causato dal freddo, certo non aiuta a bruciare calorie. Se serve fate una visita dal veterinario prima delle feste per controllare lo stato del peso del vostro amico. Provate a chiedere a lui se potete viziare la gola del vostro pet un po' più del solito nei prossimi giorni. Se volete potete arrivare ad un compromesso. Un bel piatto fatto apposta per lui, al posto della solita pappa, ma anche in questo caso chiedete al veterinario cosa e come potete cucinare. Tenete presente che, mentre per noi un piatto di verdure lessate e scondite è poco invitante, per loro è una vera e propria delizia.

Via| Unico
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: