Pet proprietari, riflessioni e auguri per la fine del 2010

cucciolo cane

Il nuovo anno sta arrivando e come sempre si cercano liste del vecchio e buoni propositi per il 2011, i proprietari di pet non sono immuni alle liste del bene e male ed è buona norma anche per loro riflettere un attimo, proprio perché amiamo i nostri amici pelosi, e non. In primo luogo è d'obbligo fare auguri e complimenti a tutti coloro che nonostante la crisi continuano ad accudire e amare i propri animali domestici, sembra una banalità, ma dati gli abbandoni in aumento è bene applaudire chi invece continua a dare amore e assistenza ai suoi pet.

Di contro mando non pochi fischi a chi ha abbandonato i suoi pet, lasciandoli soli a morte quasi certa. Un plauso a chi oltre ai suoi animali ha pensato anche ai meno fortunati donando insieme ai bene di prima necessità cibo per animali alle famiglie più bisognose. Applauso anche a chi nonostante il freddo continua a portare a passeggio il cane, fornendogli così il giusto esercizio fisico di cui ha bisogno.

Fischi a chi lascia per strada i bisogni del suo cane, nonostante tutte le regole da rispettare che si tratti di legge o sola educazione. Un applauso a chi in questi giorni si è ingegnato per prendersi cura dei suoi pet anche in loro assenza durante le meritate vacanze, a chi non li ha lasciati soli nemmeno per un giorno.

Infine un vero urrà va proprio a loro, i pet, che per lealtà e dimostrazione d'affetto non sono secondi a nessuno, a loro che amano farsi coccolare e dimostrarci tutto l'amore che provano, che si fidano di noi padroni e ci dimostrano lealtà sempre, in ogni momento dell'anno.

Via | Modbee

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: