Perché i cani dormono acciambellati?

Perché i cani dormono acciambellati?

Curiosità sui cani: perché dormono raggomitolati?

Anche se avete un jack russel e una cuccia abbastanza grande da contenere due alani, vi sarete sicuramente resi conto che, a un certo punto del suo sonnellino, il vostro cane assumerà la tipica posizione “a ciambella”. Anche se ha molto spazio a disposizione, si muoverà inconsciamente fino a trovarsi raggomitolato.

Vi siete mai chiesti il motivo di questo comportamento?
Tutto dipende da quando i cani erano ancora animali selvatici.

Quando il vento diventava forte e il freddo insopportabile, i cani si acciambellavano per tenere caldi gli organi interni posizionati nella zona addominale, quella meno protetta dal pelo.

Se poi il freddo era ancora più rigido, scavavano una buca per terra per dormirci dentro ed essere così ancora più riparati.

Questa, però, non è una cosa che succede solo se c’è freddo. Il ventre è la parte più vulnerabile del cane (per questo lo mostrano quando fanno atto di sottomissione) e, quando un cane non si sente a suo agio in un ambiente diverso dal solito o con persone che non conosce bene, può mettersi in questa posizione come a creare uno scudo protettivo.

Via| Greenstyle
Foto| Flickr

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog