Con chi passerete San Silvestro?


Secondo una ricerca stasera il 12% degli intervistati passerà la notte di San Silvestro con il proprio cane. Come mai? Beh, semplice: meno fastidioso e rompiscatole dei parenti. La decisione di trascorrere l'ultima notte dell'anno con il proprio cane riguarda donne e uomini, lavoratori e pensionati, laureati o meno. Perché trascorrere le feste con il proprio cane? Semplicemente perché in lui ritroviamo tutti quei sentimenti che durante le feste dovrebbero essere esaltati ma che si perdono nel tran-tran di compere ed affini. Con il nostro cane ritroviamo i sentimenti puri, quei sentimenti gratuiti che non richiedono niente in cambio.

Una bella fetta di intervistati, uno su quattro, preferisce il cane a molti parenti e afferma con sicurezza di preferire la sua compagnia a quella della suocera o di altri parenti che appaiono, miracolosamente, solo in prossimità delle feste. In molti poi abbinano l'amore per il proprio cane ad un fattore di protezione. Essere presenti durante lo scoppio dei botti li può aiutare a superare meglio il trauma del rumore e la nostra presenza può essere utile per superare rapidamente eventuali problemi.

Via | Il Giornale
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: