Come incoraggiare il gatto a bere in estate

Come incoraggiare il gatto a bere in estate

Alcuni suggerimenti per invogliare il gatto a bere quando fa caldo.

L’estate avanza a passi piccoli ma decisi e il Solleone si prepara a tenerci stretti nella sua morsa! Vi abbiamo già spiegato come difendere cani e gatti dall’afa. Oggi ci occupiamo nello specifico di gatti e idratazione.

In estate, più che mai, è fondamentale che il nostro gatto si mantenga ben idratato per evitare colpi di calore e disidratazione.

Ma come incoraggiare il gatto a bere? In condizioni normali, è bene premetterlo, il gatto beve spontaneamente quando avverte lo stimolo della sete e non dovrebbero insorgere problemi. Ovviamente, anche a noi tocca fare la nostra parte: voi berreste acqua bollente rimasta ore e ore sotto al sole? Non invoglierebbe nessuno, nemmeno il più assetato tra gli assetati.

Cerchiamo dunque di tenere sempre la ciotola del gatto all’ombra e di cambiare spesso l’acqua. L’acqua deve essere sempre pulita e fresca, ma mai ghiacciata. Se ci assentiamo per qualche ora cambiamo l’acqua della ciotola appena prima di uscire, magari aggiungendo un cubetto di ghiaccio.

Monitoriamo il nostro gatto, assicurandoci che stia bevendo a sufficienza. I gatti adorano bere dalle fontane aperte e in generale l’acqua che scorre. Ovviamente se non vivete in campagna non potete contare su ruscelli freschi ed incontaminati. Però in commercio ci sono delle fontane per gatti autopulenti che spingeranno a bere il vostro micio ricreando anche in appartamento l’atmosfera nature di un fiumiciattolo.

I veterinari consigliano inoltre di optare per il cibo umido in estate perché contiene una percentuale maggiore di acqua rispetto al cibo secco. Possiamo anche aggiungere un brodino di tonno al cibo di modo che il gatto sia stimolato a bere grazie all’intruglio gustoso. Se il gatto proprio non vuole saperne di bere, proviamo a fargli leccare un cubetto di ghiaccio o qualche goccia d’acqua dal palmo della nostra mano. Se il gatto non beve, si mostra apatico e debole, consultate il veterinario, come ci consiglia la nostra veterinaria nell’esaustivo articolo dal titolo Perché il gatto non beve?

Via | Petplace

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog