Cane si perde nei boschi e torna a casa dopo due anni

Cane si perde nei boschi e torna a casa dopo due anni

Un cane sente il "richiamo della foresta" e si perde nei boschi ma la storia ha un lieto fine!

Purtroppo capita che i cani si perdano. Può capitare per uno spavento, come per colpa dei fuochi d’artificio, può capitare per una distrazione dei proprietari, per una calamità naturale o perché il loro spirito d’avventura e la loro curiosità innata li spingano oltre il territorio che conoscono e non riescono più a tornare indietro.

È il caso di Murphy una golden retriver di cinque anni, due dei quali vissuti in solitaria nella foresta nazionale di Tahoe in California. Insieme ai suoi padroni Nathan ed Erin, era in campeggio nella foresta quando, forse per la voglia di esplorare il bosco, Murphy si è persa. La coppia si era subito data da fare per trovarla ma nonostante tutti gli sforzi, Murphy non è stata rintracciata.

Quasi due anni dopo, la famiglia Watkins, in campeggio insieme al loro cane Trip, ha trovato Murphy, spuntata dai boschi per giocare con il suo nuovo amico. Visti i volantini lasciati nella zona hanno riconosciuto Murphy e hanno subito avvertito i suoi padroni. Il prolungato tempo passato in stato selvatico, però, ha cambiato il carattere di Murphy che, impaurita, si è data nuovamente alla macchia nel bosco prima che Erin riuscisse a prenderla.

Erin ha deciso di lasciare la vecchia cuccia di Murphy e diversi suoi oggetti nel luogo dell’ultimo avvistamento, sperando di farle “tornare la memoria” per l’amore della sua famiglia. Qualche giorno dopo la famiglia Watkins ha trovato Murphy sonnecchiante nella sua cuccia, con la testa appoggiata sui vestiti dei suoi proprietari e, questa volta, la cagnolina si è fatta prendere senza problemi.

Via| La Stampa

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog