Abu Dhabi vieta l'ingresso di cani in tutte le aree pubbliche

cani e passeggino

Alla maleducazione drastica si risponde con soluzioni altrettanto drastiche, a quanto pare il comune di Abu Dhabi ha vietato l'ingresso di tutte le razze di cani nelle spiagge e piscine pubbliche, parchi per le famiglie, centri commerciali e ristoranti.

Non solo, il comune ha invitato tutti i proprietari di animali domestici ad utilizzare le sole aree preposte e ha richiesto di rimuovere i bisogni utilizzando i famosi sacchetti di plastica, pena multa e conseguenze legali.

"Il Comune di Abu Dhabi City farà presto una campagna di sensibilizzazione invitando i proprietari e custodi di cani da compagnia a conformarsi alle linee guida di salute e sicurezza", ha detto il direttore della sanità pubblica Mohammed Al Khalifa Rumaithi. A questo punto è evidente, la maleducazione è ovunque, e a rimetterci sono, come sempre, tutti.

Via | Arabianbusiness

  • shares
  • Mail