Conigli: 5 rimedi contro il caldo

Conigli: 5 rimedi contro il caldo

Inizia a fare caldo, e come ogni anno ricordiamo che i coniglietti soffrono molto il colpo di calore.

I conigli tollerano poco il caldo (un pochino di più il freddo ma NON gli sbalzi di temperatura). Ci sono alcuni metodi facili e economici per tentare di refrigerare i nostri piccini.

Un piccolissimo appunto precedente: se avete un condizionatore naturalmente avete risolto ogni problema, l’importante è NON puntarlo sui coniglietti e non fissare una temperatura estremamente più bassa rispetto a quella esterna di botto.

Aggiungo le istruzioni di base che sono: se avete invece un ventilatore, occhio al filo. I conigli mordicchiano i cavi elettrici, idem non puntate il ventilatore direttamente sul coniglio. Detto ciò passiamo ad altri piccoli rimedi “casalinghi”.

  1. Fate congelare una bottiglia d’acqua in freezer, avvolgetela in un asciugamano o in un panno e banalmente mettetela vicino al coniglietto. Probabilmente sarà poi lui direttamente a sdraiarsi lì vicino a riposare al fine di refrigerarsi.
  2. Inumidire le orecchie del coniglio è un buon rimedio che dà un sollievo immediato. Badate a non fare entrare l’acqua nell’orecchio, onde evitare pericolose otiti, ma passate un po’ di acqua fresca sulle orecchie esterne. Le orecchie del coniglio sono dei termoregolatori, quindi rinfrescando “loro” si rinfresca l’intero coniglio!
  3. Se avete delle piastrelle in porcellana o similari, mettetele in frigo e poi lasciatele a disposizione del coniglietto. Marmo o piastrelle sono più fresche rispetto ad altri materiali.
  4. Fornire al coniglio verdure fresche e acquose. Attenzione, non fredde di frigorifero! Sicuramente mantenere bene idratato il coniglio con il caldo non è mai un male!
  5. Forse è superfluo da dire, ma la zona in cui stanno i coniglietti deve essere la più fresca della casa, non deve batterci il sole diretto (in caso mettete tende protettive o similari) e deve essere sufficientemente arieggiata. Il coniglio non deve stare su correnti d’aria, ma il luogo deve essere quanto più fresco possibile.

Infine: sostituite spesso la ciotolina con dell’acqua fresca. I conigli non bevono molto avendo verdure a disposizione, ma è comunque meglio lasciare anche la ciotola di acqua fresca in più.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog