Abbaiare stanca, un bel libro di Daniel Pennac

Abbaiare stanca, un bel libro di Daniel Pennac

“Abbaiare stanca. La forza non conta niente nella vita. Saper schivare è quello che conta”: così afferma il protagonista del bel racconto di Pennac.

Oltre ai soliti saggi sugli animali, di cui spesso vi parlo in queste pagine, mi piace leggere – e rileggere – libri che hanno come protagonisti i nostri amici a quattro zampe. In questi giorni sto rileggendo Abbaiare stanca di Daniel Pennac, libro consigliato per ragazzi e ragazze dai dieci anni in su, ma che a noi adulti certamente non fa male.

Abbaiare stanca è la storia di un cane (“il Cane”) e della sua padroncina Mela, narrata dal punto di vista canino. Leggiamo, infatti, le avventure del pet nella sua missione di ammaestrare la padroncina, al fine di creare con lei un rapporto talmente profondo da non aver bisogno di altro che di sguardi, senza parole.

La storia è costellata di personaggi secondari, come i genitori di Mela che devono riuscire ad accettare il cane nella loro vita (dopo aver cercato perfino di abbandonarlo in autostrada), ma anche di altri quattrozampe, come i randagi di Parigi, che si rivelano buoni amici de il Cane e compagni di avventure “indimenticabili”. Tanto indimenticabili come il passato del cane, che ha risvolti tristi come la morte della sua prima “mamma”, i suoi anni come randagio, poi la cattura e il canile, fino all’incontro magico con Mela.

Un libro dal linguaggio semplice e dalla storia commovente, che narra di sentimenti d’amore e fedeltà, e che ci lascia intendere quanto sia stato forte il rapporto dell’autore con il suo cane d’infanzia, così come ci narra lui stesso:

Non sono uno specialista di cani. Solo un amico. Un po’ cane anch’io, può darsi. Sono nato nello stesso giorno del mio primo cane. Poi siamo cresciuti insieme. Ma lui è invecchiato prima di me. A undici anni era un vecchietto pieno di reumatismi e di esperienza. Morì. Io piansi. Molto.

Sicuramente un testo da regalare, e magari, in vista dell’estate ormai imminente, da regalare proprio a quanti vivono con un cane in modo che non venga loro la pessima idea di abbandonarlo.

Daniel Pennac
Abbaiare stanca
Salani, 2006
pagine 190, euro 11

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog