Il gatto e l'orsacchiotto: giochi senza frontiere

L'orsacchiotto proprio non vuole capacitarsi del fatto che il gatto accanto a lui non è un cucciolo, date le sue modeste dimensioni. Il gatto, bontà sua, ha capito invece benissimo che l'orso è ancora nell'età dei giochi e benché sia chiaramente seccato dalla situazione, non reagisce come ci aspetteremmo da un felino infastidito o arrabbiato. Anche se, quando arriva il momento, sa benissimo come metterlo a posto. Dopo il video dell'orso e del cane pastore, ecco un altro divertente esempio di come si possa stare bene insieme, malgrado le evidentissime diversità.

Via | River Blog

  • shares
  • Mail