I pitbull accusati di stalking tornano finalmente a casa


Una buona notizia arriva a conclusione di una delle storie più paradossali degli ultimi tempi. A Dicembre due pitbull erano stati denunciati per stalking da una coppia di persone alquanto poco tolleranti. I cani, in via preventiva e prima di qualsiasi accertamento, erano stati sequestrati e sbattuti in canile e la padrona accusata di maltrattamenti. Alla fine del mese scorso il tribunale ha "assolto" i due cagnoloni perchè, fondamentalmente, il fatto non sussiste e non si può certo accusare due cani di molestie. Non sono candute, però, le accuse nei confronti della padrona e i cani sono rimasti in canile.

Oggi però arriva la notizia che il pm ha "scarcerato" i due cani ma non senza assicurazioni speciali da parte della padrona. Anzitutto deve portare i due cani due volte alla settimana al canile per far verificare il loro stato di salute. Deve prendere due casette e posizionarle in giardino per far dormire li i cani invece che in casa (e questa condizione mi sembra decisamente strana) e deve pulire il giardino dalle deiezioni dei cani ogni sera. La padrona, poi, si è anche decisa a vendere la casa e a trasferirsi con i suoi due cani con la speranza di trovare dei vicini decisamente più tolleranti.

Via| La Zampa
Foto| Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: