Anestesia animali, sicuro o no?

anestesia animali

Un argomento di discussione degli amanti degli animali domestici è l'anestesia, fermo restando che affidarsi a un veterinario è la cosa più saggia da fare, è interessante anche sapere quali sono le motivazioni che portano l'argomento a un dibattito mondiale.

Alcune persone ritengono l'anestesia sugli animali un alto rischio di salute, c'è addirittura chi la nega totalmente, altre ritengono la pratica troppo costosa, alla faccia dell'amore, e infine c'è chi la usa ma con parsimonia.

A quanto pare secondo l'articolo su Petconnection anche se l'anestesia non è mai esente da rischi viene consigliata per il benessere dell'animale, inoltre oggi l'anestesia non rappresenta più i rischi di ieri, pur riconoscendo reale l'aumento dei costi. La definizione più semplice di anestesia è mettere un animale in uno stato di incoscienza così da renderlo immobile per eseguire l'operazione in assenza di percezione del dolore.

Personalmente non sono un esperta, posso solo valutare in base alla mia esperienza, l'unica volta che ho fatto anestetizzare la mia gattona è stato per la sterilizzazione, la veterinaria si è dimostrata talmente capace da dare la giusta dose di anestetico durato solo il tempo dell'operazione. Una volta terminato la miciona era già sveglia e voleva darsela a gambe. Ho sentito storie di gatti semi svenuti per un paio di giorni per la stessa operazione.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: