Cane che abbaia di notte? Si finisce in Cassazione

cane pastore

Arrivare fino in Cassazione a causa di un cane che abbaia, di notte, è abbastanza strano, e fattore di molta energia da entrambe le parti, ma il finale della lite tra una coppia proprietari di due cani pastore e i loro vicini di casa sembra vedere finalmente la parola fine.

Tutto è nato perchè i due cani abbaiavano continuamente anche di notte, realtà testimoniata dal l'addetto alla consegna mattutina del pane che ha confermato il continuo abbaiare. Dopo i due gradi, primo e secondo appello, la Cassazione ha fatto scattare il reato di «disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone».

I proprietari sono stati dunque condannati perché non hanno impedito, malgrado le numerose proteste dei vicini, ai loro cani di abbaiare anche nelle ore notturne anche se a loro dire era proprio il testimone la causa del tanto abbaiare. Che dire? I cani abbaiano, e fin qui mi sembra tutto nella norma, agli estranei, per fortuna, è compito del padrone educarli, e quindi se non riescono a risolvere il disturbo certo un disagio si crea, ma davvero non c'era altra soluzione che finire in Cassazione? Evidentemente il disturbo era davvero elevato e la rabbia repressa, tra uomini, incontrollabile.

Via | Ilsole24ore

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: