Il gattino che cerca di svegliare il fratellino che dorme

Il gattino che cerca di svegliare il fratellino che dorme

Un tenerissimo video ci mostra due gattini che prima giocano insieme e poi cascano dal sonno: di una bellezza disarmante!

I gattini che giocano sono meravigliosi. I gattini che dormono sono splendidi (ma questo vale per tutti i gatti, non solo per i cuccioli perché, come ha ben sottolineato Jane Pauley: “Impossibile guardare un gatto che dorme e sentirsi nervosi”). Ma se mettiamo insieme dei gattini che giocano e che dormono, che succede? Avremo il massimo della tenerezza! È possibile? Ma certo! E ce lo dimostra il video che vi proponiamo in cui un gattino, giocando, cerca di svegliare il fratellino che dorme.

Guardate le mille acrobazie che fa il piccolo micino bianco e nero per provare a svegliare il fratello che dorme sereno: lo lecca in testa, gioca con la sua coda, tenta di mordicchiargli la zampetta che pende dall’asse su cui dorme. Ma niente, il gattino tigrato continua a dormire placidamente. E allora il micetto bianco e nero si industria e studia la maniera migliore per portare a compimento il suo piano. Purtroppo non ha considerato il terreno accidentato e, pluff!, sparisce nell’intercapedine! Fine dei giochi? Macché! È solo l’inizio, visto che il gattino nero e bianco ritorna all’attacco e tenta di svegliare il fratellino tigrato.

Alla fine, naturalmente, ci riuscirà e al micino tigrato non sembrerà vero di poter iniziare a giocare con il suo amato fratellino. Ma, si sa, i cuccioli di tutte le specie dopo un po’ che giocano in maniera concentratissima cedono al sonno e anche il nostro tigrotto e il nostro amichetto bianco e nero non sono da meno e si lasciano andare a un riposo ristoratore, felici, spensierati e pronti a ricominciare d’accapo non appena svegli. Come si fa a non amarli?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog