Cause di morte improvvisa nel cane

Cause di morte improvvisa nel cane

Oggi andiamo a vedere un argomento triste, ma che va affrontato: quali sono le cause di morte improvvisa nel cane?

L’idea per questo articolo mi è venuta a seguito di numerose domande fatte sia tramite Petsblog che in ambulatorio: quali sono le cause di morte improvvisa nel cane? Spesso capita che arrivino mail chiedendo come mai il proprio cane che fino al giorno prima stava benissimo, la mattina dopo venga trovato morto, senza un segno esteriore. Ovviamente per rispondere a questa domanda bisognerebbe sottoporre il cane ad autopsia, magari presso l’Istituto Zooprofilattico di referenza, tuttavia ci sono alcune patologie che possono portare a morte improvvisa il cane, vediamo quali sono.

Cane: cause di morte improvvisa

Prima di tutto una premessa. Qui parlerò di vere cause di morte improvvisa, ovvero di cani che muoiono senza alcun sintomo premonitore. Non parlerò qui di cani che soffrono da anni di insufficienza cardiaca e che o non vengono curati come si deve o sono in piena fase di scompenso cardiaco acuto; non parlerò di cani con insufficienza renale cronica in stadio terminale, cani con tumori a svariati organi evidenti e diagnosticati, cani finiti sotto una macchina o caduti dal terrazzo: qui la causa della morte mi pare chiara. E neanche di cani di 20 anni trovati improvvisamente morti.

No, parleremo di cani apparentemente sani, senza sintomi che facciano pensare ad una malattia e che improvvisamente vengono trovati morti. La prima causa che mi viene in mente è un’aritmia cardiaca fatale, ovvero il cuore che improvvisamente comincia a battere troppo velocemente o anche una cardiomiopatia occulta, ovvero una patologia cardiaca che non dà sintomi evidenti e che di solito viene diagnosticata come reperto occasionale in corso di altri accertamenti. In questi due casi si può avere morte improvvisa di un cane apparentemente sano, con visite e controlli nella norma. Ai proprietari piace spesso parlare di infarto in questi casi, ma in realtà l’infarto cardiaco non è contemplato nel cane, per diversi motivi anatomo-fisiologici i cani non sviluppano l’infarto.

Altra patologia legata al cuore che può provocare morte improvvisa è la filariosi cardiopolmonare: se è vero che spesso provoca insufficienza cardiaca, a volte può dare morte improvvisa, soprattutto in caso di infestazioni massive. A questa assocerei anche eventuali fenomeni di tromboembolismo, anche se è vero che sono più frequenti nel gatto.

Altre cause di morte improvvisa nel cane sono l’avvelenamento da stricnina: il cane muore non appena il bolo avvelenato arriva nello stomaco, non fai neanche in tempo a renderti conto dell’avvelenamento che il cane è morto. Oppure la dilatazione/torsione dello stomaco. In questo caso non parlo dei cani che vengono portati tardi dal veterinario, in cui magari hai visto per tutta la sera del vomito non produttivo, ma che hai deciso di portare dal veterinario il giorno dopo: al giorno dopo il cane non ci arriva. No, qui parlo di quei cani che i proprietari mettono a cuccia dopo il pasto serale apparentemente sani e tranquilli e che il giorno dopo trovano morti con lo stomaco dilatato: probabilmente la torsione qui è avvenuta tutta di notte e quindi non c’era modo di accorgersene in tempo.

Un’altra causa di morte improvvisa potrebbe essere quella da una massiccia emorragia interna provocata dalla rottura di un tumore magari alla milza o alla base del cuore, di cui nessuno sapeva l’esistenza. Ancora una causa potrebbe essere uno shock anafilattico, magari con occlusione delle vie respiratorie provocato dalla puntura di un insetto: se succede quando voi non ci siete, il cane muore rapidamente nel giro di pochi minuti.

Cosa fare

Purtroppo è impossibile prevenire queste cause di morte improvvisa nel cane, così come in caso di cani con insufficienza cardiaca congestizia scompensata, tumori o insufficienza renale bisogna sempre mettere in conto che anche sotto terapia il cane potrebbe scompensare in qualsiasi momento con morte repentina.

Se in questi casi si vuole accertare a tutti i costi la causa della morte o si chiede al proprio veterinario di effettuare un’autopsia, però a livello ambulatoriale non si possono fare esami tossicologici o affini oppure portare il cane all’Istituto Zooprofilattico più vicino, in modo da effettuare tutte le analisi del caso.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria.

Foto | Calyon

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog