Regole e accessori per i Dog Joggers, seconda parte

Per praticare Dog Jogging valgono più o meno le stesse regole di base, eccetto la visita medica, da tener presenti per una passeggiata con il proprio cane. E' importante che per il nostro amico lo sport praticato insieme sia motivo di gioia e di affiatamento, non dobbiamo perciò forzarlo o metterne a rischio la salute. Per venire incontro alle necessità del vostro cane potete ricorrere ad una serie di accessori offerti dal mercato. Per prima cosa, naturalmente, dobbiamo essere attrezzati per rifocillare il nostro amico e soprattutto d'estate per dargli da bere ogni qual volta ne ha bisogno.

Su Petsblog, proprio a questo riguardo, è già stato citato il beverino portatile. Esistono, poi, dei guinzagli speciali per agganciare il o i vostri cani in vita e tenere così le braccia libere. Questo aiuta non solo a tenere una corretta postura durante la corsa, ma lascia anche le mani libere per eseguire eventuali esercizi di riscaldamento. Nel caso la corsa avvenga su terreni potenzialmente pericolosi per le zampe, potete anche, come per il Dog Trekking, optare per delle scarpe adatte ai cani che le proteggano, come vedete appunto nel filmato.

Circa l'abbigliamento, un impermeabile che gli consenta di correre sotto l'acqua senza bagnarsi/sporcarsi è sempre utile. Potete abbinare all'impermeabile degli accessori catarifrangenti nel caso corriate di notte. Infine, se proprio volete essere modaioli, sappiate che esistono anche tute da jogging per cani: con trenta euro potete coordinare l'abbigliamento cane padrone. Di sicuro non passerete inosservati qui in Italia (negli States è un'altra storia).

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: