Mr Bigglesworth, il gatto del Dottor Male della serie Austin Powers

Mr Bigglesworth, il gatto del Dottor Male della serie Austin Powers

Mr Bigglesworth (in italiano: Signor Bigolo) è il gatto del Dottor Male della serie Austin Powers.

Con Austin Powers si intende la trilogia di film/parodia delle storie di spionaggio degli anni Sessanta – Austin Powers: Il controspione (1997); Austin Powers: La spia che ci provava (1999); Austin Powers in Goldmember (2002) – di e con Myke Myers. I film sono un vero e proprio cult per molti e i camei con personaggi del mondo di Hollywood non si contano.

Tra i vari personaggi c’è il Dottor Male (Dr. Evil in inglese) interpretato sempre da Myke Myers e che rappresenta il cattivo, presente in ogni film di spionaggio che si rispetti.

Dottor Male possiede un gatto – Mr Bigglesworth nell’originale inglese, Signor Bigolo nella versione italiana – che è un persiano. A seguito di un processo di congelamento, però, Mr Bigglesworth da gatto persiano è diventato tutto pelato, un vero e proprio Sphynx. Nei film di Austin Powers troviamo anche Mini-Mr Bigglesworth: è il gatto persiano (ora Sphynx) in miniatura di proprietà di Mini-Me, clone di Dottor Male, chiamato Mini perché misura 1:8 rispetto all’originale.

In quella bolgia di matti che è costituita dal mondo di Austin Powers, il Signor Bigolo pare essere l’unico a sapere cosa fare. Se da un lato abbiamo la classica situazione in cui il gatto viene associato al mondo del male, dall’altro troviamo la saggezza del felino che, quando può, se ne va lasciando gli umani ai loro problemi. Al massimo se ne sta accoccolato sulle gambe del suo umano, incurante della follia dilagante.

L’assurda comicità dei film è proprio incarnata da Mr Bigglesworth: tutti sappiamo che si tratta di un morbido e peloso gatto persiano, anche se sullo schermo vediamo passare un nudo e ossuto Sphynx.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

MET: video omaggio ai gatti