Atto intimidatorio per Edoardo Stoppa, fratello degli animali


Chi guarda Striscia la Notizia non può non conoscere Edoardo Stoppa. Personalmente lo trovo tra i migliori inviati che lavorano per il TG satirico di Canale 5. Edoardo Stoppa fà, da quando è arrivato alla corte di Antonio Ricci, dei servizi riguardanti gli animali (servizi, tra l'altro, che molto spesso riguardano dei maltrattamenti come nel video in testa al post) e fà talmente bene il suo lavoro che è chiamato "il fratello degli animali".

Durante i suoi, purtroppo, numerosi servizi Stoppa ha fatto venire alla luce delle realtà agghiaccianti. In uno dei suoi primi servizi ha fatto scoprire un canile nel quale la mortalità era del 96%. Ultimamente ha fatto servizi riguardanti le pietose condizioni degli animali dei circhi e degli zoo in giro per il nostro paese. Purtroppo, come sostiene lo stesso inviato, "chi non rispetta gli animali non è capace nemmeno di rispettare gli uomini". Stoppa si è spesso trovato a confrontarsi con persone senza scrupoli e senza vergogna che non sapevano (o più semplicemente fingevano di non sapere) che quello che facevano si chiamava maltrattamento. A queste segnalazioni spesso sono intervenuti i carabinieri con tutte le conseguenze che questo comporta.

Come anticipato anche da tvblog, l'inviato di Striscia ha subito un atto intimidatorio da parte di ignoti. Nel servizio di ieri sera ha parlato di quanto accaduto. Riassumendo, degli ignoti sono andati al suo cottage (ovviamente tutto in legno) e, nonostante ci fosse dentro una persona e questo fosse visibile dalla luce che filtrava attraverso le finestre, non hanno esitato a cospargere il terreno con segatura e liquido infiammabile appiccando poi l'incendio. Fortunatamente chi era in casa ha spento con l'estintore le fiamme e avvisato le forze dell'ordine. Rimane comunque un gravissimo gesto che testimonia due cose: la prima è che Stoppa sta facendo un ottimo lavoro e la seconda è che quanto sostiene su chi non rispetta gli animali è decisamente vero. Ad Edoardo Stoppa và la mia personale ammirazione e la speranza che continui sulla strada intrapresa con successo.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: