Prima di prendere un Mus Musculus: tutto quello che c’è da sapere

Prima di prendere un Mus Musculus: tutto quello che c’è da sapere

Qui lo dico e non lo nego: a me piacciono i topi!

L’incontro con un topino è stato del tutto casuale, dato che lo ha portato a casa ferito mio marito, ormai tre anni or sono. Quel topino ahimè non c’è più, ma ne ho attualmente un altro adottato e per fortuna ancora in perfetta salute. Devo ammettere che l’unico elemento che mi dissuade dall’avere in casa una decina di topini è il fatto di doverli pulire con estrema frequenza poichè hanno una pipì piuttosto odorosa. Premetto che molto spesso l’odore dell’animale è dato dall’alimentazione giusta o sbagliata: se un coniglio mangia granaglie, puzza, se mangia fieno e verdure no. Purtroppo il topino, pur mangiando le cose corrette, ha comunque un odore piuttosto forte già pochi giorni dopo il cambio di lettiera.

Vediamo cosa c’è da sapere su questo dolce pet da compagnia che presenta moltissimi vantaggi e pochissime pecche, se di pecche si può parlare, in caso di un essere vivente. Il topo è un animaletto grandemente curioso, è bene infatti che in gabbia ci siano numerosissimi oggetti che possa studiare e con cui possa giocare. I topi maschi possono vivere in coppia se insieme fin da cuccioli( facendo particolare attenzione quando raggiungono la maturità sessuale che può provocare gravi scontri), mentre le femmine vivono bene in coppia o in gruppo. Naturalmente la gabbia deve essere commisurata in grandezza al numero di elementi che vivono all’interno. Ricordate in ogni caso la regola d’oro: più l’habitat è grande, meglio è! Altro dettaglio: non tenete insieme maschio e femmina: inutile dire che vi riempiranno di cuccioli nel giro di pochi mesi!

Il mus musculus è granivoro ma mangia anche la verdura: la sua dieta quindi è formata sostanzialmente da granaglie e ortaggi.

Necessita come tutti cure veterinarie, è quindi bene avere alcuni nominativi sotto mano in caso di malore: ricordiamo sempre che con questi piccoli animali il tempismo è fondamentale.

Come detto l’unico svantaggio è aihimè il fatto che sia odorosetto: chiaramente sono sufficienti pulizie più frequenti, tuttavia per chi ha più animali in casa, ovviamente è un impegno in più.

Dal punto di vista caratteriale i topi sono animali veramente svegli e intelligenti. Sono molto “interattivi” e arrivano immediatamente se chiamati. Imparano con facilità i vostri orari: sanno quando uscire la mattina per salutarci mentre facciamo colazione o quando rientriamo in serata. Capiscono subito il loro nome e se li chiamiamo per dare loro un premietto. Va poi da soggetto a soggetto la socievolezza: solitamente sono animali estremamente docili e facili da socializzare. Quando avvolgono il codino intorno al vostro dito si può facilmente dire che è amore ora e per sempre.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Baby Chinchilla’s First Dust Bath!