Cani da montagna dei Pirenei, la razza di Belle del film Belle e Sebastien

Cani da montagna dei Pirenei, la razza di Belle del film Belle e Sebastien

Ecco quali sono le caratteristiche dello splendido Cane da montagna dei Pirenei

Guarda la galleria: Cani da montagna dei Pirenei

Cani da montagna dei Pirenei – Avete presente il cane protagonista della serie animata e del film “Belle & Sebastien”? Di che razza sarà secondo voi? Lo splendido cagnolone bianco protagonista della storia è un cane da montagna dei Pirenei, una razza molto particolare e senza dubbio molto bella. Il cane da montagna dei Pirenei è di nazionalità francese, appartiene al gruppo 2 (cani di tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e Bovari svizzeri) e per l’esattezza alla sezione dei cani molossoidi da montagna. Questi cani discendono da quelli che accompagnarono le popolazioni asiatiche quando si stabilirono sulle montagne che dividono la Penisola iberica dalla Francia mille anni prima della nascita di Cristo. Nel 1330, nella regione pirenaica francese, si trovavano cani del tutto simili a quelli che conosciamo come “cani da montagna dei Pirenei”.

Per quanto riguarda il carattere, bisogna sottolineare che si tratta di cagnoloni un po’ “particolari”, poiché non danno confidenza a nessuno e amano solamente il loro padrone e la sua famiglia, per cui va educato con attenzione, e con l’aiuto di una persona esperta. Si tratta di un animale per natura diffidente nei confronti degli estranei, e per questo è sempre stato impiegato sia come cane da pastore che come guardiano nelle fattorie. Questo cane presenta un carattere molto coraggioso. Al giorno d’oggi, il cane da montagna dei Pirenei viene utilizzato generalmente come cane da guardia, o da compagnia, o ancora come cane da esposizione.

Questo tipo di cane ha bisogno di socializzare sin da cucciolo, altrimenti rischierebbe di diventare aggressivo nei confronti degli altri cani, e ciò potrebbe comportare non pochi problemi, specialmente se si considera la mole di questo tipo di animale. Si tratta infatti di cani molto robusti, cani che si adattano bene alle avversità atmosferiche e che vivono piuttosto a lungo (la vita media è di circa 12 anni). E’ chiaro che questo genere di cane deve seguire una dieta ben precisa, così come attente e precise devono essere le cure per quanto riguarda il pelo dell’animale, che dovrà essere spazzolato regolarmente.

Inoltre, quello a cui bisogna prestare la attenzione è lo sviluppo scheletrico nei cuccioli. Per questo motivo, è fondamentale fare attenzione ed evitare i salti, per non rischiare che possano cadere e avere problemi allo scheletro. Naturalmente, non si tratta di un cane da appartamento, ma questo non vuol dire che l’animale debba essere lasciato da solo all’aperto. Il cane potrebbe infatti tendere a chiudersi in sé stesso, se non ha contatti con le persone.

Gli standard di razza dei cani da montagna dei Pirenei

Per quanto riguarda le caratteristiche di questo splendido animale, ecco alcuni dettagli di questa razza:

  • Pelo abbondante, piatto e soffice, più lungo sul collo e sulle cosce, mentre sulla coda forma un pennacchio;
  • I colori sono il bianco, il pelo di tasso (bianco con macchie grigie), giallo pallido, o color lupo (o ruggine) sulla testa, sulle orecchie e alla radice della coda;
  • Taglia: maschi, da 70 a 80 cm; femmine: da 65 a 72 cm.
  • La sigla del cartone animato Belle e Sebastien

    E per finire, dopo aver scoperto qualcosa in più sulla personalità e le caratteristiche di questi bellissimi cagnoloni, visto che abbiamo aperto l’articolo parlando di Belle e Sebastien, non possiamo non salutarvi con la sigla del cartone animato che ci ha accompagnati durante la nostra infanzia!

    via | Inseparabile.com, Roccadeipatou.it

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog