Maltrattamento animali, nasce un nucleo di pronto intervento

Maltrattamento animali, nasce un nucleo di pronto intervento

Proprio come negli Stati Uniti, anche da noi è stato creato un gruppo agenti specializzato nella difesa degli animali.

Bellissima notizia da Milano: le segnalazioni dei cittadini saranno considerate emergenze. La Polizia Locale di Milano ha infatti deciso di creare una task force per perseguire in maniera ancora più efficace i reati commessi contro gli animali. Marco Granelli, assessore alla Sicurezza, spiega:

La Polizia locale già interveniva, come è suo compito. Ora abbiamo messo insieme una serie di competenze per andare nella direzione di una specializzazione.

Come è noto, negli Stati Uniti d’America questi nuclei sono già realtà e ora, per fortuna, arrivano anche da noi.

I numeri relativi alle denunce di maltrattamento animale sono impressionanti: 1.063 quelle ricevute lo scorso anno, tre al giorno. La maggior parte riguardava gli animali randagi, ma numerosissime anche quelle di malgoverno e maltrattamento. L’assessore al Benessere, Chiara Bisconti, aggiunge:

I reati contro animali sono una spia di un disagio ancora più profondo. Ecco perché non vanno sottovalutati e, vista la sensibilità dei milanesi, avere un gruppo che sappia come trattare la materia era una esigenza che sentivamo molto forte.

Ermanno Giudici, Presidente ENPA Milano, commenta con entusiasmo la notizia:

È un impegno fondamentale. Un nucleo pur piccolo ma specializzato nei reati contro gli animali è un passo avanti. Le guardie zoofile possono fare attività che si limita al soccorso e alla tutela, mentre la polizia locale ha poteri ampi e può fare verifiche a 360 gradi per esempio su un serraglio abusivo e su chi lo gestisce.

Via | Corriere della sera

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog