Il carattere dei cani di razza Rottweiler

Il carattere dei cani di razza Rottweiler

I Rottweiler hanno temperamento di forza, elasticità e resistenza ma sono cani docili se ben addestrati; ecco il loro carattere e gli standard della razza.

Il Rottweiler è un cane molto temuto ai nostri giorni: le motivazioni di questa paura vanno ricercate nel fatto che alcune persone irresponsabili lo acquistano per avere il “cane-killer”, facendolo diventare cattivo con addestramenti cruenti e innaturali.

Rottweiler: temperamento

Nella realtà, il Rottweiler è un cane sì dal temperamento forte ma fondamentalmente buono e leale. Non è adatto ai profani: quasi tutti i cani di razza Rottweiler, infatti, sono dominanti e hanno pertanto bisogno di una mano energica e sicura, ma, allo stesso tempo, anche di dolcezza dal momento che le maniere rudi e brusche possono stimolarne l’aggressività o renderlo troppo sottomesso e quindi timido e nervoso.

I cani Rottweiler dovrebbero sempre essere addestrati fin da piccoli: a loro piace avere delle direttive ben precise, visto che sono cani equilibrati e sicuri a patto che siano di provata genealogia (e sì, in cani come i Rottweiler il pedigree è indice di accuratezza della selezione e non di chissà quali manovre per rendere i cani “cattivi”) e, naturalmente, di un umano equilibrato. I problemi, infatti, nascono soprattutto quando esseri umani poco equilibrati prendono un cane Rottweiler per sembrare più fighi o simili: allora sì che si creano problemi, tanto al cane quanto agli esseri umani.

Le origini del Rottweiler

Il carattere dei cani di razza Rottweiler

I cani Rottweiler hanno come antico progenitore il Mastino tibetano, che è poi l’antenato comune di tutti i molossoidi. Proprio cani di tipo molossoide erano presenti in passato in diverse zone della Germania e avevano nomi diversi a seconda della città in cui vivevano.

A Rottweil (città del Baden-Württemberg, nella Germania sudoccidentale, che oggi conta poco più di venticinquemila abitanti) era molto diffuso il cosiddetto “cane dei macellai”, un animale antico e molto versatile visto che sapeva fare da guardia, sapeva essere un cane da difesa, era capace di essere un cane da traino e sapeva svolgere vari mestieri. Da questo cane e da questa città derivano gli attuali cani Rottweiler.

Carattere dei Rottweiler

Il carattere dei cani di razza Rottweiler

Oltre quanto scritto a inizio post, i cani Rottweiler sono tranquilli, docili e molto fedeli con la famiglia. Amano i bambini, purché questi sappiano rispettarlo.

I Rottweiler sono temibilissimi difensori, hanno molto coraggio e sono dotati di un morso potente. Sono i più possenti cani da difesa, ma, come dicevamo, sono anche molto equilibrati.

Essendo, inoltre, dotati di un fiuto eccezionale, sono anche ottimi cani da pista.

Dal punto di vista della salute, sono cani molto rustici e robusti e non presentano particolari problemi da questo punto di vista. Da tener presente, comunque, che cuccioli e meno cuccioli dovrebbero muoversi il più possibile su un terreno naturale per non compromettere le zampe.

Essendo molto legati alla famiglia, stanno benissimo in casa; la presenza di un buon sottopelo permette loro di vivere anche all’aperto.

Gli standard di razza dei Rottweiler

Il carattere dei cani di razza Rottweiler

I Rottweiler sono di taglia superiore alla media e hanno un corpo ben muscoloso, compatto e vigoroso, leggermente allungato rispetto all’altezza: evocano forza, elasticità e resistenza. I maschi hanno un’altezza al garrese tra i 60 e i 68 centimetri, mentre le femmine si attestano tra i 55 e 65 centimetri.

In passato la coda – molto robusta – veniva mozzata e portata corta: per fortuna oggi gli standard di razza non prevedono più questa barbarie e la coda rimane ben visibile.

Il pelo dei Rottweiler è di media lunghezza, duro, compatto, aderente e disteso e, come accennavamo prima, c’è anche un buon sottopelo.

I colori ammessi sono il nero con focature ben delineate, con bruno fulvo saturo sulle guance , sugli occhi, sul muso, sotto il collo, sul petto, all’interno degli arti e alla base della coda.

Foto | © Thinkstock

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Zoom Room Guide to Dog Body Language