Diario di una conigliara: cosa fare quando il coniglio batte i piedi di notte

Diario di una conigliara: cosa fare quando il coniglio batte i piedi di notte

Come mai in piena notte il vostro coniglio batte il piedone svegliando tutta la casa?

Dopo una giornata faticosa, in cui magari siamo state sempre di corsa, arriviamo alla sera che vorremmo trascorrere in tranquillità: diamo da mangiare ovviamente prima al nostro coniglio signore e padrone di casa, e poi ci concediamo un rapido spuntino prima di andare a dormire o, a scelta, crollare sul divano semiguardando un film. Ovviamente il coniglio, desiderosissimo di compagnia, in pratica vi salta in braccio, o sul letto a ripetizione, fino a piantarvi una bella pipì nei pressi del comodino per farvi un dispetto poichè si sente poco guardato. A questo punto, con la palpebra a mezz’asta, decidete di pulire il pulibile e accoccolarvi sotto al piumone.

Tutto fila liscio per il primo paio di ore, fino a che il coniglio, ricordo, signore e padrone di casa, non decide che state dormendo troppo e avete bisogno di una sveglia quadrupede che non faccia biiiip biiiiip, ma che batta ad intervalli regolari il piedone a terra, facendo rimbombare per bene il suono in tutta la casa. Ovviamente i motivi di tale gesto pososno essere diversi: vi ricordo che nel comportamento del coniglio il fatto che batta il piede, generalmente, è segno di paura. Usano infatti in natura questo metodo per dare l’allarme e fuggire. Diciamo che, in casa, questo gesto è visto in maniera talvolta assai diversa. Una mia cara amica ha il coniglietto che batte il piedone quando gli si dice no all’andare dietro al ripiano dei fornelli( per lui pericoloso), un’altra che ha la coniglia che si altera con la scopa e, se non riesce a strappare tutti i fili a questa bruttona che osa pulire le sue palline, se ne va scocciata, battendo i piedoni a terra.

Il caso del mio coniglio è ancora diverso: lui è proprio un capriccioso di prima categoria e si indispettisce se la sua bipede non fa esattamente ciò che lui pretende, il che comporta compagnia obbligatoria 24 ore su 24. Non vorrò mica mangiare, lavorare…e osare dormire? Fortunatamente il quadrupede viziato si placa dopo un paio di ore di coccole: non chiedetevi quindi perchè ho le occhiaie fino alle ginocchia ogni mattina, mi raccomando!

Ah l’amore per i lapini… mi ucciderà!

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog