Dog decoder: come interpretare il linguaggio dei cani

Dog decoder: come interpretare il linguaggio dei cani

Alla base della comprensione del linguaggio dei cani c'è un'abitudine molto semplice: osservarli.

Qualcuno ha anche inventato uno strumento (di tortura?) per comprendere il linguaggio dei cani, o meglio per far sì che i cani possano parlare per farsi capire: No more Woof è lo strumento di cui parliamo e consiste in una specie di auricolare, che aiuta a tradurre in linguaggio umano la comunicazione dei cani, leggendo le loro onde cerebrali.

Diciamolo subito chiaramente: è del tutto inutile! Forse chi l’ha inventato non ha molta dimestichezza con i cani, perché i cani hanno un loro linguaggio che non è affatto difficile da comprendere. Probabilmente è dovuto alla nostra limitata capacità comunicativa il non capirli: noi esseri umani, infatti, ci affidiamo molto, troppo alla parola e non siamo più capaci di comprendere la comunicazione non verbale.

Osservando il comportamento del tuo cane, sarai in grado di capire buona parte di quello che sta pensando, provando e persino pensando di fare. Un cane sarà poi in grado di indicarti quando vuole uscire, giocare, o se sta male. Se sarai in grado di capirlo quando ti “parla”, il vostro rapporto non potrà che crescere e darti maggiori soddisfazioni.

Scrive così David Alderton nel suo libro Dog Decoder. Come interpretare il linguaggio segreto dei cani. Ed è vero: il primo passo per capire il linguaggio di Fido è quello di osservarlo, non certo di metterli degli strumenti sofisticati addosso!

Il libro di Alderton è diviso in cinque sezioni, in cui si analizzano le attività quotidiane di Fido e si forniscono indicazioni per capirne il linguaggio. Ci sono focus particolari sui cuccioli e su come i cani si comportano all’aperto. Infine una ricca sezione è dedicate alle abilità dei cani a seconda della loro razza.

Affinché non sia solo teoria, il manuale Dog Decoder è ricco, ricchissimo di foto con didascalie particolareggiate che indicano visivamente quello che viene spiegato. Così, per esempio, se si parla della posizione delle orecchie di Fido, troviamo diverse foto di cani che mettono le orecchie in questo e in quel modo e se ne dà l’interpretazione. Il libro, inoltre, è arricchito con riquadri che approfondiscono alcune domande e forniscono consigli. Insomma, un vero e proprio libro da studiare da parte di noi umani per capire Fido.

David Alderton
Dog Decoder. Come interpretare il linguaggio segreto dei cani
Giunti, 2013
pp 176, euro 12,90

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog