A Cuneo un allevamento dove le mucche vivono felici (e a lungo!)

A Cuneo un allevamento dove le mucche vivono felici (e a lungo!)

Una fattoria dove le mucche non sono "bistecche" ma vengono amate e accudite per tutta la vita.

Oramai siamo ben consci di quello che succede negli allevamenti di animali “da lucro”. Le mucche vivono sino a quando la loro produttività non inizia a diminuire, vengono ingravidate di continuo solo per mantenere alta la produzione di latte e, una volta che questa non ha più ritmi “economicamente positivi” vengono macellate (i loro vitelli, ovviamente, seguono la stessa fine). A Cavour, un paese in provincia di Cuneo, c’è un’altissima concentrazione di allevatori di manzi da carne. Tra di loro, però, uno ha deciso di dare una svolta epocale (e decisamente felice) alla sua vita. Si chiama Fabrizio, era un allevatore di bovini come da tradizione locale e, ora le mucche le usa solo… per la produzione di concime!

Fabrizio era, come dicevamo, un allevatore. Quando cresci in una zona che ha il fulcro della sua economia nella carne è quasi automatico che quello diventi anche il tuo destino. Fabrizio racconta:

a 17 anni non vedevo l’ora di compierne 18 per prendere il permesso di caccia e andare a sparare a qualche bel fagiano… a caccia alla fine non ci sono mai andato, e con gli anni sono diventato una guardia venatoria… a 21 anni mi sono sposato con una bella bionda, allevatrice, abbiamo messo su famiglia, due marmocchi, e continuato nella fattoria. Già, alla fine, mi piaceva anche a me allevare gli animali, poi… son diventato guardia zoofila. Ora ho 40 anni, trent’anni dei quali trascorsi tra i piaceri della carne: la milanese, il mio piatto forte, la grigliata la mia specialità… ora sono vegetariano, mi piace ancora sempre grigliare… zucchine e melanzane aromatizzate alle erbe di montagna: la mia specialità.

Questo passaggio era però in contrasto con la sua attività e, quindi, anche quella è cambiata! Chiudere l’allevamento però, voleva dire mandare le sue amate mucche al macello e allora Fabrizio ha deciso di darsi all’agricoltura bio! Niente più carne, ovviamente, ma ancora mucche… per il concime! Le mucche, insieme a dei cavalli salvati a loro volta dal macello, producono la materia prima che, correttamente trattata, diventa concime organico biologico di primissima qualità. Fabrizio ha fondato la Farm Serenity Cow (date un occhio al loro blog, è molto interessante) e ha iniziato la sua avventura. Le difficoltà non sono poche perché, come dice sempre Fabrizio:

La strada che ci siamo proposti di percorrere non è facile, anzi, il più delle volte si riduce a un viottolo, con la verdura si guadagna molto meno ma per “ingrassare” la verdura si spende meno che per ingrassare i vitelli, le ore lavorate più o meno si equivalgono, quindi magari alla fin fine l’alternativa è davvero possibile.

Potete seguire la Farm Serenity Cow anche su Facebook sulla loro pagina (che aprirete cliccando sul loro nome). Noi incrociamo le dita per Fabrizio, per la sua attività e, soprattutto, per tutte le mucche!

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog