Il coniglio scava e gratta ovunque: cosa possiamo fare?

Il coniglio scava e gratta ovunque: cosa possiamo fare?

Molti si chiedono come mai il coniglio scava il pavimento o scava nella lettiera buttando fuori tutto il contenuto. Scopriamo il perché di questo comportamento e capiamo che rimedi utilizzare.

Uno dei comportamenti classici del coniglio è lo scavare a terra o scavare in lettiera. Diciamo che in natura è un comportamento quanto meno naturale dato che spesso vengono scavati dei tunnel come tane. In casa certo è possibile invece che il coniglietto faccia dei danni avendo questo comportamento.

Personalmente ho notato che i piccini tendono a scavare quando non sono esattamente a loro agio. Prima di tutto ricordiamo che se un coniglio ha un comportamento nervoso o aggressivo la prima ragione che viene in mente è che non sia sterilizzato/a. Dunque se non partiamo da questa base, è inutile analizzare ogni tipo di atteggiamento: il vostro coniglio, maschio o femmina che sia, come base deve essere sterilizzato.

Veniamo quindi al perché l’animaletto scava in lettiera, magari buttando fuori tutto, o scava a terra. Il mio coniglietto Momo scava a volte in un angolino, generalmente quando è infastidito o indisposto nei confronti di qualcosa. Sta a noi capire cosa dà fastidio al coniglio e porvi rimedio. Ammetto che spesso sono le cose più disparate: in primis viene la mancanza di attenzioni nei suoi confronti, o se si sente solo (in quel caso mi fa parecchi dispettucci).

Il primo e più immediato consiglio in caso che il coniglio getti all’aria la lettiera, è quello di mettere una lettiera dai bordi più alti, anche se probabilmente questo non sarà il rimedio definitivo. È altresì possibile prendere le lettiere “chiuse”, solitamente sono per i gatti e sono di dimensioni considerevoli, hanno un ingresso ad arco e sono completamente chiuse. In questo caso ovviamente il problema si risolve, ma è fondamentale cambiare una volta al giorno lettiera e fieno o si formano dei vapori a causa della pipì che non è bene il coniglietto respiri.

Possiamo anche tentare di depistarlo, fornendogli giochi o elementi che può “distruggere” e scavare quanto vuole, quindi uno scatolone in cartone con all’interno del fieno, giochini rosicchiabili o diversivi di un qualsiasi genere culinario. Ovviamente ci sono elementi che non possono essere cambiati in casa: succede ad esempio che il mio coniglietto si ostini a grattare la porta di casa quando usciamo, poi ci piazza una bella pipì nell’angolo (questo è il dispetto maximo per rovinarmi la vita). Purtroppo questa cosa è priva di rimedio dato che ahimè di casa dobbiamo pur uscire, fosse anche solo per fare la spesa o… lavorare! Quindi in generale tentiamo di creare un ambiente quanto più tranquillo e sano possibile per il nostro coniglio: ahimè è un essere vivente con le sue esigenze e i suoi pensieri, quindi sarà inevitabile che qualche piccolo danno o dispetto venga comunque sempre fatto. Riflettiamoci: noi siano perfetti e non combiniamo mai un disastro?

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog

Coniglio ariete che dorme sul letto